All'associazione è stato conferito il secondo premio nazionale per la gestione dello spazio pubblico, nell'ambito della Biennale Spazio Pubblico 2013

15/03/10

IL GUASTO SIAMO NOI!!


Domenica 21 marzo alle 15.00,

il Giardino del Guasto riapre alla pr
imavera con

Il Guasto Siamo Noi!

L'Associazione Giardino del Guasto inaugura la bella stagione festeggiando il Giardino nel decennale della sua gestione, confermando l'impegno nella cura degli spazi affidatigli e nella progettazione di attività culturali ed educative rivolte soprattutto ai bimbi e alle loro famiglie e di iniziative aperte a tutta la cittadinanza.

Tante e speciali le iniziative per la giornata:
Alle 15.00 verranno piantati nuovi bulbi in attesa, tra un salto, una chiacchiera, una corsa e “una tazza di sole”, dell'esilarante Urana Marchesini, eclettica artista che si esibirà alle 17.00 ne “La strada”, imperdibile spettacolo sul filo di una clownerie personale e raffinata, energica e poetica.
L'apertura del Giardino sarà occasione, oltre che di incontro e condivisione di vecchi e nuovi propositi, per poter contribuire alla vita del Giardino stesso rinnovando la tessera associativa per il 2010.
E' proprio grazie ai suoi soci, unitamente alla collaborazione con le istituzioni pubbliche e ai consolidati legami tra differenti soggetti partecipanti, che anche quest'anno l' Associazione intende valorizzare questo suggestivo spazio urbano, quale catalizzatore di socialità e di modelli alternativi di aggregazione pacifica.
Come sempre l' Associazione promuoverà sia attività laboratoriali, legate soprattutto al tema del riciclo e del recupero di materiali d'uso quotidiano, sia il “gioco libero”, consapevole delle possibilità espressive ed esplorative, avventurose e dinamiche che proprio gli andamenti mistilinei del Guasto spontaneamente suggeriscono ai bambini.
Verrà garantito l'impegno in azioni orientate alla mixité, sia in direzione intergenerazionale che interculturale, partendo sempre dalle relazioni “facilitate” e prive di pregiudizi dei bambini e favorendo il dialogo tra culture diverse.
Inoltre, l'Associazione conferma la continuità nella scelta di operare in un contesto urbano ricco di problematiche legate a situazioni di complessa convivenza, impegnandosi per una migliore vivibilità della zona, in connessione con le politiche pubbliche territoriali e con le altre associazioni del territorio, tra cui fondamentale il rapporto attivato con il Servizio Sicurezza che garantisce la presenza costante degli assistenti civici nel giardino.

Le attività di libero gioco e di animazione/progettazione con i bambini e le loro famiglie saranno garantite da maggio ad ottobre 2010 nei pomeriggi di lunedì, mercoledì e venerdì (orario 17.00-20.00), con interruzione nel mese di agosto.