All'associazione è stato conferito il secondo premio nazionale per la gestione dello spazio pubblico, nell'ambito della Biennale Spazio Pubblico 2013

12/05/13

Premio nazionale INU al giardino del Guasto per la gestione dello spazio pubblico





Il giardino del Guasto fra i migliori progetti nazionali di gestione dello spazio pubblico


Nell'ambito della seconda Biennale Spazio Pubblico, organizzata dall'Istituto Nazionale di Urbanistica, al Giardino del Guasto è stato attribuito il 2° Premio del “Concorso nazionale per la progettazione e gestione degli Spazi aperti”.
Il premio verrà consegnato all'Associazione dal Presidente della Biennale Venerdì 16 maggio 2013 alle ore 16,00 alla Casa dell’Architettura di Roma.
Un Grazie a tutti quelli che hanno contribuito al traguardo di questo significativo riconoscimento:

  • Letizia Montalbano per l’impegno, la dedizione e l’incrollabile fiducia nel valore del progetto;
  • Milena Naldi, che, da presidente dell’Associazione prima e del quartiere S.Vitale poi, ha saputo mantenere intatto ed accrescere un luogo magico e prezioso;
  • Paola Rescigno per i preziosi suggerimenti ed i ricordi oltre i raccordi;
  • Antonella Tandi per lo sguardo creativo e l’inesauribile capacità di tessere fili.
Un grazie particolare poi a duepuntilab: Lucia Trebbi e Simone Garagnani con la loro sapiente sensibilità hanno saputo interpretare lo spirito del luogo e di chi lo anima riverberando l’idea progettuale di Filippini nella evocativa tavola che vi riproponiamo.
Last but not least …un sentito ringraziamento anche ad Alexis Ftakas che nel suo video è riuscito a cogliere e sintetizzare la varietà delle innumerevoli attività del Giardino restituendone intatta la freschezza… e a tutti quelli che, insieme a Giulia Dickmans, hanno contribuito con l’inestimabile acutezza del loro sguardo , a rendere “ visibili” le diverse realtà del Guasto nell’ambito di questa coinvolgente esperienza che ci ha offerto l’occasione di ripercorrere il lungo cammino fatto dal Giardino del Guasto in questi anni
Si ringrazia, infine, il Comune di Bologna che, nelle persone di Giuseppina Camellini e Marco Ferrari, ha fornito parte della documentazione prodotta
Il Giardino parteciperà inoltre ad altri due Workshop presso la Facoltà di Architettura dell'Università Roma Tre:
  • Innovazione e gestione negli spazi pubblici, 17 maggio 2013, alle 14:00
  • La città che vogliamo - spazio pubblico, inclusione sociale e diritti di cittadinanza, 18 maggio 2013 09:00
Grazie a tutti quelli che stanno al Guasto!
Viva Rino Filippini che seppe e volle disegnare per il sogno e il gioco dei bambini di ieri, di oggi e di domani, un giardino che è molto più di un giardino:
“ … un pezzetto di centro storico recuperato: un angolo abbandonato, inanimato che assurge a nuova dignità per avviare la sua storia con le nostre Genti ”  ( Da un’intervista all’aggiunto del Quartiere Irnerio Mingozzi in “Bologna Incontri”, Giugno 1975).


L'Associazione giardino del guasto