All'associazione è stato conferito il secondo premio nazionale per la gestione dello spazio pubblico, nell'ambito della Biennale Spazio Pubblico 2013

15/04/15

Riapertura del giardino e merenda lupesca - sabato 18 aprile

Con timidezza.
Riapre infine il giardino, perché ci vuole, perché il sole del Guasto non lo trovi in nessun altro punto di Bologna.
Riapre infine, ancora con le transenne su via Belle Arti, dopo il crollo di alcuni alberi affacciati su via del Guasto, così guasto il giardino non lo era da un po'.
Le piccole cose da fare sono tante, sono anche tante le grandi idee ma poco il tempo per fare tutto: la buona sorte del Guasto gli permette comunque di trovare sempre nuovi amici che offrono un piccolo aiuto, che si moltiplica ogni volta nel piacere dei tanti frequentatori.
Ci hanno appena detto che l'estate del Guasto sarà presente nel cartellone di Bè BolognaEstate, presto avrete notizie più dettagliate sul programma.
 
Incontreremo invece nei prossimi giorni un bel gruppo di volontari che aiuterà a pulire il giardino per la riapertura, come spiegato più sotto. E avremo il piacere della compagnia di un gruppo di studenti della University of California, San Diego, fra cui Paulina Ortiz sarà una collaboratrice costante dell'Associazione fino a settembre: sabato 18 gli studenti regaleranno al giardino due mosaici, realizzati con supervisione dell'Accademia di Belle Arti, e già hanno il progetto di portare piante e decorazioni per la "fontanella" del giardino. Benvenuti a tutti!

Sistemazione del giardino

E riapriamo anche quest'anno, quindi, con un regalo imprevisto: grazie ad un'azienda bolognese, 20 volontari aiutati da due paesaggisti dello studio B | Scape ci aiuteranno la mattina di sabato 18 Aprile, dalle 9 alle 13, a sistemare le piante del giardino; noi intanto potremo occuparci di pulire le sedie e sistemare i tavoli e il resto del giardino per riuscire a riaprire a partire da martedì 21 Aprile (in particolare avremmo bisogno di qualcuno che aiutasse a risistemare il tavolo rotto). Chi viene?

Merenda lupesca

​Dalle 16,30 vi aspettiamo poi per una merenda lupesca, e per conoscere i posti segreti in cui nei prossimi mesi si potrà imparare a costruire tane, ascoltare racconti e leggende, camminare a passi di lupo e mangiare dei lupini tondini  e giallini  e sopratutto infilarsi nei panni del lupo prima dell'uscita in città di "UH!LULA! lup in città par tòt", manifestazione per under 15 della par tòt parata che si terrà il 7 Giugno.
Con noi ci saranno i lupi bruni Bosco, Meron e Martina.